Percorso








INVALIDITA' E RESIDENZA








Quali sono gli orari delle visite fiscali per i dipendenti pubblici e privati previste per il 2012?

La visita fiscale può essere attivata dall’azienda, a pagamento, per via telematica o direttamente dall’Inps in caso di dipendenti privati e dall’ASl per il Pubblico Impiego, qualora il Dirigente Responsabile del lavoratore lo riterrà opportuno mentre è obbligatorio "dal primo giorno se l’assenza si verifica nelle giornate precedenti o successive a quelle non lavorative", secondo quanto stabiliti dal D.L. 6 luglio 2011, n. 98. Disposizioni urgenti per la stabilizzazione finanziaria convertito nella legge n. 111 del 15 luglio 2011.

Gli orari della Visita Fiscale seguono un ordine diverso a seconda se si tratti di lavoro privato o pubblico:

  1. Orari Visita fiscale per i dipendenti privati7 giorni su 7 con reperibilità nelle fasce dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 17:00 alle 19:00

  2. Orari Visite fiscali per i dipendenti della Pubblica Amministrazione7 giorni su 7 con la reperibilità nelle fasce dalle ore 09:00 alle ore 13:00 dalle ore 15:00 alle ore 18:00. I  dipendenti pubblici in genere, sono soggetti ad un orario di reperibilità per malattia più severo rispetto ai privati, prevedendo 4 ore la mattina, dalle 9 alle 13, e 3 ore il pomeriggio dalle 15 alle 18. Durante queste fasce orarie il lavoratore in malattia ha l’obbligo di essere reperibile presso il suo domicilio o altro indirizzo comunicato a inizio malattia. L’obbligo di reperibilità sussiste anche nei giorni non lavorativi e festivi. Da tale obbligo sono esclusi i dipendenti la cui assenza dal lavoro deriva da patologie gravi che richiedono terapie salvavita, da infortuni sul lavoro, da malattie per le quali è riconosciuta la causa di servizio e dagli stati patologici sottesi o connessi alla situazione di invalidità riconosciuta.